Collana Woland

Diretta da Emilia DI ROCCO e Chiara LOMBARDI

 

4. DAVANTI ALL’ENIGMA: Edipo e Amleto.

NEW_Copertina_Lombardi_EdipoAmletoIn greco enigma vuole anche dire “racconto”, “discorso”, “favola”. Edipo risolve l’enigma della Sfinge. Ma sciogliere la domanda fondamentale sull’uomo, incomprensibile ai più, significa entrare in un altro racconto, più complicato e tragico, quello del destino. L’incontro di Amleto con Edipo avviene perciò – secondo la tesi di questo saggio – non soltanto nella condivisione del tormento per avere desiderato o compiuto l’uccisione del padre e l’unione con la madre, come sosteneva Freud, anche se l’intuizione freudiana mette in luce i rapporti più profondi tra passioni familiari e meccanismi di potere, e valorizza la ricezione dei testi e gli effetti sullo spettatore. La proposta è quella di leggere i rapporti tra Edipo re e Hamlet – a partire da alcune ipotesi di circolazione del teatro sofocleo nel Cinquecento – ragionando sullo sviluppo delle forme del tragico nella rappresentazione dell’uomo davanti all’enigma dell’esistenza e del destino, specialmente laddove il trauma si trasforma in simbolo.

Autore: Chiara Lombardi
Titolo: Davanti all’enigma: Edipo e Amleto.
ISBN: 978-88-57547-49-7
Prezzo: € 12,00

acquista



3. CONTRO LA GUERRA. L’Iliade riscritta da noi.

controlaguerra

“L’Iliade è il classico dei classici: ci sono tutte le passioni umane, c’è un modo grandioso, commovente, anche sublime di raccontare, insieme ad episodi truci e all’oscurità che grava sul cuore umano. Dalla letteratura, alla religione, alla psicanalisi lì c’è tutto, in potenza. Perché leggerla? Perché è bella”.

Curatori: Chiara Lombardi, Mattia Cravero
Titolo: Contro la guerra. L’Iliade riscritta da noi.
ISBN: 978-88-5754-045-0
Prezzo: € 6,00

acquista



1. EZRA POUND E L’ULTIMO PASOLINI. La poesia oltraggiosa di due voci fuori dal tempoAntonangeli Coperina 1

Cosa significò Ezra Pound per Pasolini? Due cose innanzitutto: l’esempio di un poeta ‘fuori norma’ alle prese con la crisi della civiltà occidentale, e l’esempio di un mitico ritorno alle origini della storia, a quel mondo contadino, a quel tempo prima del tempo in cui l’uomo si adeguava alle leggi del cosmo, traducendone con sincerità il messaggio. Pound e Pasolini condivisero la stessa idea di poesia fatta di mito, di frammenti e di citazioni, ‘chiacchera’ più che discorso. Dal 1968 in poi Pasolini si riconobbe in Pound e ne ripercorse le orme. Questo libro è il racconto di questo cammino comune: di rottura con il presente e successiva mistica armonia con il cosmo.

Autore: Riccardo Antonangeli
Titolo: Ezra Pound e l’ultimo Pasolini. La poesia oltraggiosa di due autori fuori dal tempo.
ISBN: 978-88-99029-29-6
Prezzo: € 18,00

acquista


 

 

 

Annunci